Roma
Polonia:Corte Ue,trasferimento giudici viola leggi europee5Foto© fanpage.it

Polonia:Corte Ue,trasferimento giudici viola leggi europee

, 6 notizie, una visualizzazioni

Tra l'Unione europea e la Polonia il fronte è caldissimo, mentre si continua a consumare la tragedia umanitaria al confine con la Bielorussia. In ballo c'è una questione che va avanti da anni sullo stato di diritto.

Oggi è arrivata la pronuncia della Corte di Giustizia europea, che ha deciso che "il diritto dell'Unione osta al regime in vigore in Polonia che consente al ministro della Giustizia di distaccare i giudici presso organi giurisdizionali penali superiori, distacco al quale tale ministro, che è al contempo procuratore generale, può porre fine in qualsiasi momento senza motivazione".

Il punto è sempre lo stesso: "Il requisito dell'indipendenza dei giudici impone che le norme relative a un tale distacco presentino le garanzie necessarie per evitare qualsiasi rischio di controllo politico del contenuto delle decisioni giudiziarie". Di interventi su questo punto, però, dalla Polonia non ne arrivano, anzi.