Roma24°
Palazzo Chigi si costituisce parte civile nel processo Regeni15Foto© repubblica.it

Palazzo Chigi si costituisce parte civile nel processo Regeni

, 28 notizie, una visualizzazioni

La presidenza del Consiglio ha deciso di costituirsi parte civile nel processo sull’omicidio di Giulio Regeni, che comincerà domani davanti alla terza Corte d’assise di Roma. Un’ udienza che sarà “tecnica”, totalmente assorbita da questioni procedurali.

Il primo nodo è quello legato all’assenza in aula dei quattro 007 egiziani accusati del sequestro e dell’omicidio del giovane ricercatore: il generale Sabir Tariq, i colonnelli Usham Helmi, Athar Kamel Mohamed Ibrahim, e Magdi Ibrahim Abdelal Sharif. I giudici dovranno valutare se la mancata partecipazione è stata volontaria.

La Procura di Roma ribadirà che la pubblicità, mediatica e non solo, data all’inchiesta e al procedimento penale è tale da renderlo “fatto notorio”. Una posizione condivisa a suo tempo dal giudice dell’udienza preliminare che nel mandare a giudizio i quattro ha giudicato “volontaria” la decisione di non essere presenti in aula.