Prevalentemente nuvolosoRoma11°
Omicidio Bozzoli, ergastolo al nipote dell'imprenditore5Foto© milano.repubblica.it

Omicidio Bozzoli, ergastolo al nipote dell'imprenditore

, 6 notizie, una visualizzazioni

È stato condannato all'ergastolo Giacomo Bozzoli, il nipote di Mario Bozzoli, l'imprenditore scomparso dalla fonderia di cui era titolare insieme al fratello a Marcheno, nel Bresciano, l'8 ottobre del 2015. Secondo i magistrati della prima sezione penale del Tribunale di Brescia, il 50enne fu ucciso e poi "cremato" in uno dei forni della ditta.

La Corte ha anche inviato gli atti alla Procura perché valuti per il fratello di Giacomo, Alex, il reato di falsa testimonianza, e per l'operaio di Aboagye Akwasi, che era presente la sera del delitto nella fonderia di via Gitti, per favoreggiamento.

Più pesanti le richieste per l'altro operaio che era in turno la sera dell'omicidio, Oscar Maggi: l'ipotesi formulata dai magistrati è di concorso in omicidio e la distruzione di cadavere.