Roma14°
Nuova Zelanda, attacco in due moschee: decine di morti27Foto1Video© lastampa.it

Nuova Zelanda, attacco in due moschee: decine di morti

, 60 notizie, una visualizzazioni

Strage in due moschee di Christchurch, in Nuova Zelanda, durante le preghiere del venerdì. I morti sarebbero decine: 27 secondo i media locali ma la polizia non conferma perché sta ancora identificando le vittime. Quattro persone sono state tratte in arresto, tre uomini e una donna. Il commissario di polizia neozelandese Mike Bush, durante una conferenza stampa, ha detto che sono state rinvenute auto con esplosivi nel centro della città dove era in corso la manifestazione dei giovani studenti per il clima, sulle orme dell’attivista svedese 16enne Greta Thunberg, che è stata evacuata.

La premier Jacinda Ardern ha descritto l’accaduto come «un atto di violenza senza precedenti» e «uno dei giorni più bui della Nuova Zelanda». La polizia, via Twitter, ha esortato a rimanere chiusi in casa, a non andare in moschea in tutto il Paese e a non condividere il link dell’«inquietante» video sulla strage postato da uno dei terroristi.

L’intera città era stata messa in `lockdown´ poi rientrato. La Ardern, parlando alla nazione, ha detto tra le vittime potrebbero esserci rifugiati e migranti. «Loro hanno scelto la Nuova Zelanda come la loro casa ed è la loro casa. Loro sono noi - ha osservato - le persone che hanno compiuto questo atto di violenza non lo sono. Non c’è spazio per loro in Nuova Zelanda».

Sono profondamente rattristata dalle notizie che vengono dalla Christchurch
Angela Merkel,
Attentato in Nuova Zelanda, qualcuno avverta Palazzo Chigi della…