Reparto 'chiude' per festa primario, medico sospeso
Foto: www.adnkronos.com

Reparto 'chiude' per festa primario, medico sospeso

5 notizie, 11

Bufera sull’Unità operativa complessa di Chirurgia Vascolare dell’Ospedale del Mare di Ponticelli (Napoli), che sarebbe stata chiusa venerdì notte in occasione di una festa organizzata per il neo primario. Dopo la sospensione del medico in questione già comunicata ma in attesa di essere formalizzata, domani nel reparto è prevista un’ispezione. Tutto parte dalla denuncia del consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, componente della commissione Sanità.

Borrelli ha dichiarato di aver ricevuto segnalazioni riguardo alla chiusura del reparto con dimissione di tutti i pazienti nella notte tra venerdì e sabato scorsi “per consentire a medici e infermieri di partecipare alla festa organizzata in un locale, a Pozzuoli, dal neo primario per celebrare il nuovo incarico”. Ad annunciare l’ispezione è stato il direttore generale dell’Asl Napoli 1, Mario Forlenza, che ha anche sospeso il primario, Francesco Pignatelli “per motivi cautelari con riferimento a notizie riferite da più parti”.

    Leggere sul ilfattoquotidiano.it