Migranti, Fico: «Io i porti non li chiuderei. Le Ong hanno fatto un lavoro straordinario»

Migranti, Fico: «Io i porti non li chiuderei. Le Ong hanno fatto un lavoro straordinario»

11 notizie, 1

C’è chi vuole chiudere i porti alle Ong e chi i porti li lascerebbe aperti per lo «straordinario lavoro» delle organizzazioni non governative. Entrambi fanno parte della stessa maggioranza di governo e sono ministro dell’Interno e presidente della Camera. Il tema dei migranti rischia di aprire una frattura all’interno dell’alleanza Lega-M5S: da una parte la linea dura di Matteo Salvini e dall’altra Roberto Fico, da sempre considerato l’elemento di spicco dell’anima “di sinistra” del Movimento.

Alle parole del leader della Lega sulla chiusura dei porti arriva la risposta, quanto mai netta e chiara della terza carica dello Stato. «Io i porti non li chiuderei», commenta Roberto Fico dopo la visita nell’hotspot di Pozzallo sostenendo che «dell’immigrazione si deve parlare con intelligenza e cuore».

    Leggere sul corriere.it