Mezzo milione di persone a Barcellona per la manifestazione: “Non ho paura”

Mezzo milione di persone a Barcellona per la manifestazione: “Non ho paura”

6 notizie, 3

Un unico enorme striscione bianco con la scritta «No Tinc Por» (“Non ho paura”), portato da 75 rappresentanti dei servizi di sicurezza e di emergenza di Barcellona, ha aperto la grande manifestazione di Paseig de Gracia in risposta agli attentati.

Una folla enorme ha invaso l’immenso viale dei negozi della capitale catalana. Oltre mezzo milione di persone secondo i dati della Guardia Civil della capitale catalana.

Al corteo partecipano re Felipe VI, il premier Mariano Rajoy, il presidente catalano Carles Puigdemont e tutti i principali leader politici spagnoli.

In diversi punti del Passeig de Gracia di Barcellona, proprio il passaggio della seconda fila della manifestazione contro il terrorismo, dove si trova re Felipe VI, accanto al premier spagnolo Mariano Rajoy, è accolta da cori di fischi.

Alcuni cartelli portati in corteo dai dimostranti accusano il re di essere amico dell’Arabia Saudita e altri diretti a Rajoy gli chiedono “pace” e di “non vendere armi”. Fra gli slogan più intonati, oltre a ’No tinc por’, anche ’Mossos, mossos’, in riferimento ai Mossos d’Esquadra, cioè la polizia catalana.

Per iniziativa del comune di Barcellona 70mila rose, bianche, gialle e rosse, i colori della città, sono state distribuite alle decine di migliaia di persone che partecipano alla manifestazione di Passeig de Gracia. Centinaia di volontari trasportano i fiori - 50mila rossi, 10 mila ...

    Leggere sul lastampa.it