PioggerellaRoma14°
Messina, omicidio netturbino: fermato 18enne© agi.it

Messina, omicidio netturbino: fermato 18enne

, 5 notizie, una visualizzazioni

Un diciottenne è stato fermato nella notte dai carabinieri della Compagnia di Taormina, con l'accusa di avere ucciso un uomo di 56 anni nella abitazione di Letojanni, nel Messinese, al numero 9 della centralissima via Nenzi. Eseguito il decreto di fermo di indiziato di delitto, emesso dalla procura a carico del giovane, di origine tunisina, residente a Letojanni. Contestato il reato di omicidio aggravato.

Il pubblico ministero, sulla base di una prima valutazione delle fonti di prova acquisite e ritenendo la ricostruzione fornita dal giovane in contrasto con le dichiarazioni testimoniali acquisite dagli investigatori, ravvisando il pericolo di fuga, ha emesso il provvedimento di fermo e disposto la reclusione nel carcere di Messina Gazzi, in attesa della convalida. Sono ancora in corso ulteriori accertamenti finalizzati, fra l'altro, a chiarire il movente e a escludere l'eventuale coinvolgimento di altri.

I carabinieri del Comando Stazione di Letojanni, supportati dai colleghi del Nucleo Operativo della Compagnia di Taormina, dopo avere ricevuto ieri le telefonate dei vicini che li informavano di una lite in via Nenzi, sono immediatamente intervenuti sul posto dove hanno trovato il corpo esanime di un uomo di 56 anni originario del luogo, con evidenti segni di arma da taglio sul corpo.