Messina, arrestato per evasione fiscale il neo-deputato regionale De Luca (Udc)

Messina, arrestato per evasione fiscale il neo-deputato regionale De Luca (Udc)

11 notizie, 4

Era già finito nei guai negli anni scorsi Cateno De Luca (Udc-Sicilia Vera), deputato neo eletto in Sicilia, uno dei sostenitori di Nello Musumeci e uno dei personaggi considerati impresentabili. E questa mattina il politico, già deputato dell’Ars ed ex sindaco di Fiumedinisi (Messina), è stato arrestato. Per lui il gip di Messina ha disposto i domiciliari e la misura è stata eseguita dagli uomini della Finanza e dai Carabinieri di Messina Sud.

Già candidato governatore, De Luca fu arrestato nel giugno del 2011 per tentata concussione e abuso d’ufficio. La Cassazione aveva definito “ingiusta” la sua detenzione, ma il processo è ancora in corso dopo la decisione della Suprema corte di tenere a Messina il dibattimento: l’imputato aveva chiesto lo spostamento a Reggio Calabria. Per questo giudizio il pm ha chiesto una condanna a 5 anni.

    Leggere sul ilfattoquotidiano.it