Prevalentemente nuvolosoRoma13°
Mertens e il piccolo Ciro: il saluto a Napoli è commovente9Foto1Video© corrieredellosport.it

Mertens e il piccolo Ciro: il saluto a Napoli è commovente

, 11 notizie, 2 visualizzazioni

«Napoli ma quanto ci siamo divertiti?!». Per Dries Mertens è questo il momento. Il momento del coraggio di prendere le parole giuste, provarci almeno, e dire addio al Napoli. Al Napoli, ma non a Napoli. «Perché ho deciso di tenere la mia casa». La casa di Palazzo Donn'Anna, a Posillipo. Se ne va quasi in punta di piedi. Proprio come era arrivato.

Ma non come ha vissuto questi anni napoletani: e raccoglie tutte le sue emozioni in tante immagini, dai gol (ovvio) ma anche dalle voci dei tifosi, come quando canta il suo nome Ciro Ciro chiuso nella sua auto mentre attorno tutti la prendono d'assalto. Nel video stringe in braccio il suo bimbo adorato.

«Cari napoletani, concittadini miei, sapevo che questo giorno prima o poi sarebbe arrivato ma non ho mai saputo quanto sarebbe stato difficile per me. Salutare questa città che mi ha amato e aiutato nei momenti difficili e meravigliosi». Non dà colpe, non cita De Laurentiis, non fa nomi di allenatori. «La mia partenza non è stata come avrei voluto io», ovvero con l'abbraccio dello stadio.