Macron e Merkel: possibile cambiare i trattati Ue
Foto: www.lapresse.it

Macron e Merkel: possibile cambiare i trattati Ue

8 notizie, 4

"Dal punto di vista tedesco è possibile cambiare i Trattati europei se necessario". Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel al termine del colloquio bilaterale con il presidente francese Emmanuel Macron a Berlino.

"Gli interessi della Germania sono legati a quelli della Francia. La Germania sta bene se l'Europa sta bene, e l'Europa sta bene se la Francia è forte. Abbiamo parlato - ha spiegato Merkel - di 3 temi attuali: le direttive sui rimpatri e le richieste di asilo, la reciprocità nei rapporti commerciali, i posti di lavoro nei nostri Paesi".

Con Macron "abbiamo anche concordato di sviluppare la cooperazione bilaterale, vogliamo andare avanti in modo dinamico, con un consiglio dei ministri tedesco-francese per presentare progetti bilaterali", ha continuato la cancelliera. "A medio termine abbiamo previsto una road map da sviluppare con il tempo, perché non può sorgere dalla sera alla mattina. Dobbiamo occuparci non solo dell'uscita della Gran Bretagna, ma anche di far crescere e sviluppare l'Eurozona".

Macron ha sottolineato come serva "un'Europa meno burocratica e che protegga di più" e che tuteli "i nostri cittadini". Al termine di un faccia a faccia durato un'ora e mezza circa ha dichirato: "L'asse franco-tedesco ha bisogno di buona volontà e pragmatismo. Io sarà un alleato franco, diretto e costruttivo. Il successo dei nostri due Paesi è legato e da esso dip...

    Leggere sul lapresse.it