Roma15°
Matteo Salvini, la richiesta di processo per il caso Gregoretti in Senato il 12 febbraio3Foto© www.tgcom24.mediaset.it

Matteo Salvini, la richiesta di processo per il caso Gregoretti in Senato il 12 febbraio

, 6 notizie, una visualizzazioni

La vicenda della nave Gregoretti approderà in Aula a Palazzo Madama mercoledì 12 febbraio. Lo ha stabilito, a quanto si apprende, la Conferenza dei capigruppo del Senato, che ha stabilito il calendario dei lavori. Il Parlamento, come era stato anticipato, avrà quindi l'ultima parola sul caso. La Giunta per le immunità il 20 gennaio ha respinto, grazie ai voti della Lega, la relazione del presidente, Maurizio Gasparri, che aveva chiesto di negare la richiesta di autorizzazione a procedere nei confronti di Matteo Salvini presentata dal Tribunale dei ministri di Catania.

I dieci membri della maggioranza, compresi due senatori del Gruppo Misto, hanno disertato la riunione in Giunta. A decidere le sorti di Salvini, che ora rischia il processo, sono stati quindi i partiti dell'opposizione, e cioè cinque parlamentari della Lega, quattro di Forza Italia e uno di Fratelli d'Italia. (Assente per malattia il senatore del gruppo delle Autonomie, Durnwalder).  I quattro senatori di Forza Italia e il senatore di FdI avevano invece votato sì alla proposta di Gasparri. E con il risultato di parità non si considera accolta la proposta del relatore.

In Aula sarà la leghista Erika Stefani, nominata nuova relatrice, a riferire sull'esito della votazione in Giunta. Secondo quanto prevede il regolamento, l'Assemblea potrà limitarsi a prendere atto delle decisioni della Giunta, quindi confermare l'autorizzazione a procedere nei confronti di Salvini, senza altre votazioni, oppure su richiesta di 20 senatori di orientamento diverso da quello emerso in Giunta, l'Aula procederà ad una ulteriore votazione.