Roma16°
Mattarella, scuole chiuse sono ferita2Foto© ilfattoquotidiano.it

Mattarella, scuole chiuse sono ferita

, 10 notizie, 2 visualizzazioni

“Care ragazze, cari ragazzi”, “l’emergenza sanitaria che stiamo vivendo ha sconvolto, in poche settimane, le nostre vite”. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, mentre si discute dell’imminente avvio della fase 2, è intervenuto nel programma “Maestri” di Rai Cultura in collaborazione con il ministero dell’Istruzione, in onda dal 27 aprile. E ha affrontato uno dei temi più discussi in queste ore: il mancato ritorno in classe per gli studenti italiani.

“Oltre all’angoscia per i lutti, alle sofferenze di tante persone colpite dal virus, ai sacrifici di chi lo combatte in prima linea”, ha detto Mattarella, “dobbiamo confrontarci con regole che cambiano drasticamente tante abitudini; e la nostra quotidianità”. E il ritorno alla normalità non sembra essere imminente, soprattutto per gli studenti: “Anche la vostra vita è, improvvisamente, cambiata.

Le scuole di tutto il Paese sono state chiuse e lo rimarranno fino a quando il pericolo non sarà stato eliminato; e non sarà possibile riaprirle in sicurezza. Siamo di fronte a un evento eccezionale che tocca la vita di più di otto milioni di ragazze e ragazzi italiani. E di centinaia di milioni di studenti nel mondo. Qualcosa di incredibile, mai avvenuto prima, nella storia dell’istruzione.