Manovra, Tria: rapporto debito/Pil scendera' nel 2019
Foto: www.repubblica.it

Manovra, Tria: rapporto debito/Pil scendera' nel 2019

10 notizie, 3

“Adesso cercherò di spiegare quello che sta accadendo e come è formulata la manovra” assicura il ministro dell’Economia Giovanni Tria entrando al vertice dell’Eurogruppo, la riunione di tutti i ministri delle Finanze della zona euro. Anzi, ha aggiunto Tria: i partner europei a stare “tranquilli” perché il “il rapporto debito/Pil scenderà” nel 2019 che è il vero fardello dell’economia italiana e attualmente al 131 per cento.

Ma a sentire i colleghi di Tria, a questo vertice in Lussemburgo i ministri europei non entrano affatto tranquilli. Una posizione tra l’attesa e lo scetticismo, sintetizzata da una prima dichiarazione del vicepresidente della commissione europea Valdis Dombrovskis: “Aspettiamo la bozza di legge di stabilità”, dice, ma “a una prima vista” i piani di bilancio italiani “non sembrano compatibili con le regole del Patto”.

Usa toni più morbidi ma esprime lo stesso concetto il commissario agli Affari economici Pierre Moscovici: “Per il momento quello che so è che il deficit del 2,4 per cento (prevista dalla Nota al Def, ndr), non solo per l’anno prossimo ma per tre anni, rappresenta una deviazione molto, molto significativa rispetto agli impegni presi”.

    Leggere sul ilfattoquotidiano.it