Juncker: "Italia non rispetta la parola data"
Foto: www.ilmessaggero.it

Juncker: "Italia non rispetta la parola data"

6 notizie, 1

Juncker contro la Manovra. «L'Italia non rispetta la parola data»: lo dice il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker riferendosi alla manovra italiana in un'intervista pubblicata oggi sul quotidiano Le Monde. «Esamineremo il progetto italiano di budget 2019 tra il 15 ottobre e fine novembre, senza ira e senza parzialità».

E ancora: «Il nostro mandato non è rovesciare un Governo o creare problemi con dei comportamenti inappropriati o delle dichiarazioni eccessivi», dice il presidente della Commissione Ue, Jean-Claude Juncker, commentando la manovra annunciato dal Governo Italiano. Tra l'Italia e il Francia «ci sono più di qualche sfumatura tra il caso italiano e quello che viene chiamato 'il precedente francesè - il deficit francese è rimasto al di sopra della soglia del 3% durante nove anni.

Il livello del debito italiano è molto più elevato da quello francese, anche se resta troppo importante», rileva Juncker.

Leggere sul ilmessaggero.it