Manovra: Conte, ridurremo debito, riforme già nel 2019

Manovra: Conte, ridurremo debito, riforme già nel 2019

17 notizie, 1

«Il rapporto deficit/Pil per l’anno prossimo sarà attestato al 2,4%, nel 2020 al 2,1 e nel 2021 all’1,8. Per quanto riguarda il rapporto debito/Pil scenderemo al 126,5% nel 2021» annuncia il premier Giuseppe Conte, in conferenza stampa a Palazzo Chigi, al termine del vertice di governo sulla manovra. «Stiamo rispettando l’impegno che abbiamo preannunciato: una manovra seria, responsabile e coraggiosa - aggiunge -.

Con queste riforme abbiamo previsto che il tasso di disoccupazione, già sceso sotto il 10%, tenderà ancora a scendere attestandosi attorno all’8 se non al 7%».

    Leggere sul corriere.it