Maltempo, in Calabria morta una donna e suo figlio

Maltempo, in Calabria morta una donna e suo figlio

8 notizie, 5

Il maltempo che ammazza. Sono stati trovati morti una donna e suo figlio- un altro risulta ancora disperso- in seguito all’ondata di maltempo che ha investito Lamezia Terme. Le vittime sono state ritrovate nel letto di un torrente nei comuni di San Pietro a Maida e San Pietro Lametino. L’allarme per la mamma e i suoi due bambini di 2 e sette anni era scattato venerdì mattina all’alba, quando il marito aveva avvisato i vigili del fuoco e diramato un appello drammatico: «Non si hanno notizie da circa 20 ore di Stefania SignoreStefania Signore, morta nel nubifragio (moglie di Angelo Frijia) e i suoi due figli di 7 e 2 anni.

Il telefono risulta spento o irraggiungibile da 20 ore, la macchina è stata trovata con le 4 frecce accese nei pressi di San Pietro Lamentino. Se qualcuno avesse notizie mi contatti in privato o lasci un messaggio qui nei commenti». Purtroppo le notizie sono arrivate poche ore dopo: la donna e uno dei suoi figli non ce l’hanno fatta, e le speranze di ritrovare vivo il secondo sono ridotte al lumicino.

Per cercare di mettersi in salvo, probabilmente la donna è scesa dall’auto e un’onda del fiume Cantagalli l’avrebbe travolta coi bambini.

    Leggere sul corriere.it