Roma20°
Malta: da Salvini accuse false, sdegnati4Foto© fanpage.it

Malta: da Salvini accuse false, sdegnati

, 8 notizie, una visualizzazioni

"Il governo di Malta esprime sdegno e sorpresa per le false accuse del ministro Salvini" e "invita il governo italiano a rivedere i suoi dati e astenersi dal ripeterle in futuro".

È il duro attacco di La Valletta, in risposta alle affermazioni di Matteo Salvini a proposito di "presunti impegni di ridistribuzione volontaria non rispettati da parte degli stati dell'Ue", tra cui la stessa Malta appunto. Salvini aveva detto ieri che "i Paesi europei si erano impegnati a prendere 650 migranti sbarcati in Italia, ma solo 150 sono stati effettivamente redistribuiti".

La polemica è scoppiata nelle stesse ore in cui è giunto l'epilogo dell'odissea per i 49 migranti delle navi delle ong Sea Watch e Sea Eye, che l'Italia ha accettato di accogliere, dopo una lunga trattativa con la Commissione Ue e altri sette Paesi europei: dopo un vertice notturno tra il presidente del Consiglio Conte e il ministro degli Interni Matteo Salvini, si è stabilito che il nostro Paese ne prenderà 10, che saranno presi in carico dalla Chiesa Valdese, senza oneri aggiuntivi da parte dello Stato.