Mafia Capitale, 6 indagati per il Cara di Mineo: perquisizioni
Foto: www.corriere.it

Mafia Capitale, 6 indagati per il Cara di Mineo: perquisizioni

5 notizie, 2

Sei persone sono iscritte nel registro degli indagati per una presunta truffa che riguarda il Cara di Mineo, il centro richiedenti asilo in provincia di Catania. La Procura di Caltagirone ha disposto perquisizioni e sequestri.

I reati ipotizzati sono falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici e truffa aggravata. L’inchiesta riguarda una presunta truffa da un milione di euro nella contabilità sulle presenze di migranti nel centro, che sarebbero state «gonfiate» per ottenere importi superiori a quelli dovuti. I fatti contestati risalgono al periodo 2012 -2015. Il procuratore di Caltagirone, Giuseppe Verzera ipotizza una truffa ai danni dello Stato e dell’Unione Europea di un milione di euro.

Agenti della squadra mobile di Catania e del commissariato della polizia di Stato di Caltagirone stanno eseguendo nei confronti dei sei indagati, in diverse ...

    Leggere sul corriere.it