Barcellona, ragazzo italiano ucciso a calci e pugni in discoteca. Arrestati tre giovani russi
Foto: www.rainews.it

Barcellona, ragazzo italiano ucciso a calci e pugni in discoteca. Arrestati tre giovani russi

8 notizie, 10

Un ragazzo italiano è morto a Lloret de Mar dopo aver subito un pestaggio in discoteca. I tre autori dell’aggressione sono altrettanti russi di 20, 24 e 26 anni che sono stati arrestati per omicidio su ordine del magistrato di Girona: hanno colpito con calci e pugni – anche alla testa – il 22enne per motivi in corso d’accertamento.

Il pestaggio, secondo quanto riporta El Mundo, è avvenuto in un locale della nota località turistica vicino a Barcellona. La polizia è intervenuta intorno alle 3 della notte tra venerdì e sabato e ha identificato i russi grazie alle videocamere di sicurezza, rintracciandoli poi sul lungomare.

Quando sono arrivati i soccorsi, il ragazzo italiano era in condizioni critiche. E’ stato trasportato all’ospedale Trueta di Girona, dove il medici hanno subito definito “critiche” le sue condizioni. Nonostante il loro intervento, il 22enne è deceduto domenica mattina.

L'articolo Lloret de Mar, un ragazzo italiano morto dopo un pestaggio in discoteca. Arrestati 3 giovani russi: sono accusati di omicidio proviene da Il Fatto Quotidiano.

    Leggere sul ilfattoquotidiano.it