Elezioni, Bersani: “Alleanze? Parliamo con tutti tranne la destra. Priorità al lavoro”
Foto: www.lastampa.it

Elezioni, Bersani: “Alleanze? Parliamo con tutti tranne la destra. Priorità al lavoro”

9 notizie, 2

Al via a Roma l'assemblea nazionale di Liberi e Uguali. Al centro la definizione del programma e i criteri per le candidature, ma è inevitabile che molte domande dei giornalisti presenti vertano sulle possibili alleanze in vista delle elezioni. Pier Luigi Bersani sul punto fissa già dei paletti. "La priorità si chiama lavoro: servono investimenti per dare lavoro e ridurre la giungla dei contratti precari.

Senza queste cose non facciamo nulla con nessuno. Se ci sono queste due cose, più fisco e welfare, noi parliamo. Con Renzi? Con tutti, tranne con la destra ma per una questione di igiene mentale", dice, arrivando all'Hotel Ergife. "Se non ricostruiamo il fatto che non ci possono essere ponti levatoi verso qualsiasi posizione, dal centrosinistra in poi discutiamo a queste condizioni altrimenti vadano dove li porta il cuore".

Secondo l'ex segretario dem "un pezzo di establishment non capisce il disagio del popolo, se non lo capiscono finiscono contro un muro. C'è troppa diseguaglianza e precarietà, ci sono giovani umiliati. Molti fanno spallucce, allora parliamo di canone Rai".

    Leggere sul lapresse.it