Roma18°
Leonardo da Vinci, un anno di celebrazioni a 500 anni dalla morte5Foto© ilgiornale.it

Leonardo da Vinci, un anno di celebrazioni a 500 anni dalla morte

, 12 notizie, una visualizzazioni

"Non ho mai visto l’Ultima Cena di Leonardo, ma recupererò da qui alla fine di queste celebrazioni". Matteo Salvini lo ammette candidamente (leggi su L'Arno.it). Il capolavoro milanese del genio toscano, custodito nel museo attiguo alla chiesa di Santa Maria delle Grazie, lui non l'ha visto. Ma lo farà a breve.

Il ministro dell’Interno lo ha detto intervenendo alla presentazione delle celebrazioni per il cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci. "Da milanese, sono legatissimo a molti dei luoghi leonardiani sui Navigli, che hanno segnato la mia giovinezza", ha aggiunto, sottolineando che "Leonardo dà un bellissimo messaggio anche ai giovani: se puoi sognarlo puoi farlo".

Sarà un anno intero di celebrazioni quello per Leonardo da VInci. "Abbiamo deciso di organizzare le manifestazioni dalla morte alla vita - spiega il ministro della Cultura, Lucia Borgonzoni - quindi cominciamo oggi le manifestazioni andando verso la nascita. Leonardo era un genio italiano poliedrico che aveva qualcosa da dire su ogni argomento. Sono già 500 eventi, ma continuano ad arrivarne e quindi sarà un work in progress".