Roma26°
Lazio, le scuse del fisioterapista per il “terrone di merda” a Rino Gattuso3Foto© ilgiornale.it

Lazio, le scuse del fisioterapista per il “terrone di merda” a Rino Gattuso

, 8 notizie, 4 visualizzazioni

Tensione alle stelle al San Paolo tra Napoli e Lazio. La sfida dell’ultima giornata del campionato di Serie A è stata accompagnata da un crescente nervosismo tra le due squadre in campo, culminato con una lite tra l’allenatore del Napoli, Gennaro Gattuso, e un collaboratore di Simone Inzaghi, suo omologo della Lazio. Tutto è avvenuto a pochi secondi dal fischio finale, nei pressi proprio della panchina della Lazio: la scena è stata immortalata dalle telecamere di Sky ed è diventata virale sui social.

Ad un certo punto si sente chiaramente la voce di Gattuso che dice: “Terrone? Terrone? Vieni, vieni, me lo devi dire in faccia terrone di merda“. Parole riferite ad Adriano Bianchini, collaboratore del preparatore atletico della Lazio. E per calmare l’allenatore del Napoli è dovuto intervenire Tare.

Poco dopo, durante il collegamento post-partita con Sky Sport, Gattuso ha voluto però scusarsi per quanto accaduto: “Oggi meritavo l’espulsione, ho fatto un pò di caciara. Ci siamo detti qualche parola di troppo, ho esagerato e penso che alla fine la partita l’hanno fatta incattivire anche le panchine. Ho sbagliato“, ha ammesso chiudendo così la questione.