Roma15°
La sonda Beresheet si schianta, rimandata la prima missione israeliana sulla Luna3Foto1Video© agi.it

La sonda Beresheet si schianta, rimandata la prima missione israeliana sulla Luna

, 7 notizie, 2 visualizzazioni

La sonda Beresheet di Israele si è schiantata nella fase finale di allunaggio. E' quanto comunica l’Agenzia Spaziale Israeliana. La sonda si è schiantata durante la fase di atterragio morbido previsto nel Mare della Serenità.

Lo scopo della missione, la prima finanziata da privati, era fotografare e condurre esperimenti sulla superficie lunare e dimostrare la fattibilità dei viaggi spaziali economici. Costata circa cento milioni di dollari, la missione Beresheet ha spianato la strada per le future esplorazioni lunari a basso costo.

In oltre 60 anni di esplorazione spaziale, solo tre nazioni sono riuscite a scendere sulla Luna.

Durante la fasi di avvicinamento alla Luna, SpaceIL ha perso più volte il contatto radio con la piccola sonda Beresheet. Gli scienziati israeliani hanno sempre ripristinato la connessione, ma un guasto al propulsore principale, avvenuto pochi secondi prima l'allunaggio, è stato fatale per la piccola astronave da 160 kg per 1,5 metri. L’Agenzia Spaziale Israeliana ha confermato anomalie al propulsore principale Leros (costruito in Inghilterra), durante la fase finale di allunaggio. La delicata discesa sulla Luna si sarebbe dovuta completare in venti minuti.