Jimmy Bennett: "Asia Argento mi ha violentato"
Foto: www.rainews.it

Jimmy Bennett: "Asia Argento mi ha violentato"

15 notizie, 1

"Sì, Asia mi ha violentato, è stato un rapporto completo". Jimmy Bennett, l'attore e musicista rock californiano che ha accusato Asia Argento di aver abusato di lui quando era minorenne, rompe un lungo silenzio questa sera in tv, ospite in esclusiva mondiale di Massimo Giletti a "Non è L'Arena", su La7. Dove ribadisce la sua versione dei fatti, risalenti a cinque anni fa, e torna a puntare il dito contro l'attrice italiana, uno dei simboli del movimento #MeToo.

"Asia? Per me è uguale a Weinstein". Jeans, camicia bianca e giacca blu, caschetto platinato, Bennett, che oggi ha 22 anni, è seduto accanto al suo legale Gordon Sattro. Non si sottrae alle domande di Giletti, ripercorrendo nei dettagli quell'incontro con Argento, al Ritz Carlton di Marina del Rey in California ("ha appoggiato le mani sul mio corpo in modalità diverse e poi mi ha spinto sul letto e mi ha slacciato la cintura e i pantaloni") e rivendicando il diritto a togliere "il velo sull'ipocrisia di Asia".

"C'è una perfetta corrispondenza tra lo schema Asia e lo schema Weinstein.- dice- Anche Asia ha abusato del proprio potere. Mi ha incontrato in un hotel per dimostrarlo e io avevo17 anni e non mi sarei mai aspettato una cosa del genere". Il caso è esploso quest'estate quando il New York Times ha rivelato che Asia Argento aveva accettato di sborsare 380 mila dollari all'ex attore bambino Bennett.

L'attrice ha spi...

    Leggere sul rainews.it