Roma15°
Impennata di morti da infezioni in ospedale, è allarme4Foto© www.tgcom24.mediaset.it

Impennata di morti da infezioni in ospedale, è allarme

, 6 notizie, 3 visualizzazioni

49,301 persone in Italia nel 2016 sono morte a causa delle infezioni ospedaliere. Un aumento vertiginoso rispetto ai 18.668 decessi del 2003. Il Paese conta il 30% di tutte le morti per sepsi nei 28 Paesi Ue. L’allarme rosso è dato dal Rapporto Osservasalute 2018 presentato oggi a Roma.

Per Walter Ricciardi, Direttore dell?osservatorio nazionale sulla salute, “c’è una strage in corso migliaia di persone muoiono ogni giorno per infezioni ospedaliere, ma il fenomeno viene sottovalutato, si è diffusa l’idea che si tratti di un fatto ineluttabile”.

Dal 2003 al 2016, il tasso di mortalità per infezioni contratte in ospedale è raddoppiato sia per gli uomini che per le donne. L’aumento del fenomeno è stato osservato in tutte le fasce d’età, ma in particolar modo per gli individui dai 75 anni in su.