Roma20°
Immigrazione, scontro Formigli-Meloni: “La sua è una domanda sbagliata”1Video© ilfattoquotidiano.it

Immigrazione, scontro Formigli-Meloni: “La sua è una domanda sbagliata”

, 5 notizie, 2 visualizzazioni

Il tema dell’immigrazione è sempre al centro della battaglia politica. Tutto sembra lecito per supportare le tesi dell’accoglienza senza se e se ma, anche usare i bambini piccoli che, indubbiamente, sono costretti a vivere in condizioni difficili. La prova è il durissimo scontro avvenuto durante l’ultima puntata di Piazza Pulita su La7 tra Corrado Formigli e Giorgia Meloni.

Il conduttore ha prima mostrato alla leader di Fratelli d’Italia la foto di Alima, una bimba sudanese reduce dal lager della Libia e salvata da un naufragio e poi ha affermato in merito alla proposta di istituire il blocco navale: "Quando penso a sua figlia o a mio figlio credo che ogni bambino debba avere le stesse opportunità. E ci facciamo un mazzo così per dare delle chances per il loro futuro. Allora, le chiedo: perché Alima, che oggi per fortuna si trova in Europa, non ha diritto ad avere almeno una chance come ce l’hanno sua figlia e mio figlio?".

Storia difficile di una minore usata per mettere in difficoltà l’esponente politico della destra italiana. La Meloni non si scompone e ribatte a tono: "Guardi, Formigli, mi dispiace che, nonostante ci conosciamo da anni, le non ha ancora avuto la pazienza di leggere le mie proposte". "È quello che pensa lei. Non è così", ha replicato il giornalista.