Roma18°
Il divario scolastico fra Nord e Sud secondo il Rapporto Invalsi2Foto© ilfattoquotidiano.it

Il divario scolastico fra Nord e Sud secondo il Rapporto Invalsi

, 6 notizie, una visualizzazioni

Almeno 1 studente italiano su 3 va male in matematica e in inglese, mentre aumenta il divario tra il Nord e il Sud del Paese, proprio mentre si riaccende la discussione sulla regionalizzazione del sistema scolastico.

È questa la fotografia scattata dall'Invalsi, l’ente di valutazione del sistema d’Istruzione guidato da Anna Maria Ajello, che oggi, mercoledì 10 luglio, ha presentato alla presenza, tra gli altri, del ministro dell'Istruzione Marco Bussetti, i dati delle prove che per la prima volta quest'anno sono state svolte anche dagli alunni delle quinte superiori, prima della Maturità 2019, per un totale di circa 2 milioni e mezzo di studenti.

I risultati di quest'ultimi non hanno fatto altro che confermare quelli delle terze medie e in parte delle elementari: in sostanza, solo il 65,4% degli studenti raggiunge risultati almeno adeguati in Italiano. Percentuale che scende al 58,2% in Matematica e precipita in Inglese, dove il 51,8% raggiunge il livello B2 nella prova "reading" (lettura) e appena il 35% nella prova "listening" (ascolto).