Prevalentemente nuvolosoRoma12°
Il caso del rom disabile precipitato da una finestra durante una perquisizione5Foto© ilmessaggero.it

Il caso del rom disabile precipitato da una finestra durante una perquisizione

, 7 notizie, 3 visualizzazioni

AGI - I pm di Roma hanno aperto un'inchiesta per tentato omicidio, secondo quanto riferisce il difensore, dopo la denuncia presentata il 10 agosto scorso dai familiari di Hasib Omerovic, il 36enne precipitato il 25 luglio scorso, nel corso di una perquisizione delle forze dell'ordine avvenuta in un appartamento del quartiere Primavalle, nella Capitale.

Le prime verifiche delle forze dell'ordine hanno appurato che non c'era nessun mandato di perquisizione da parte della procura di Roma. Resta da chiarire, dunque, se quanto avvenuto sia stato frutto di una iniziativa coordinata da un funzionario oppure di una decisione presa dagli agenti di polizia senza consultare i dirigenti.

Nell'ambito dell'inchiesta sono stati già sentiti tutti i vicini della famiglia Omerovic. Un'indagine che la procura ha delegato alla Squadra Mobile di Roma e che sta svolgendo con la piena collaborazione della Polizia di Stato. Gli agenti coinvolti nella vicenda saranno sentiti dagli inquirenti per chiarire la dinamica dei fatti.