"Una falla del software ha messo a rischio per anni 500 mila utenti di Google. Che nascose tutto"
Foto: www.rainews.it

"Una falla del software ha messo a rischio per anni 500 mila utenti di Google. Che nascose tutto"

6 notizie, 1

Una falla nel software ha messo a rischio i dati di 500 mila utenti di Google+, il social network di Mountain View, ma il gruppo ha taciuto. Lo rivela il Wall Street Journal, precisando che il problema è stato scoperto nella scorsa primavera ma la società non lo ha reso noto temendo un danno di immagine e gravi conseguenza dal punto di vista dei controlli. In seguito alla rivelazione Wall Street chiude contrastata, una seduta caratterizzata dal nervosismo dei mercati Usa anche per l'aumento dei tassi di interesse.

Da parte sua il calo dei prezzi del petrolio deprime i titoli energetici. Google da sola perde oltre l'1%. Il Dow Jones guadagna lo 0,17% 26.492,45 il Nasdaq perde lo 0,67% a 7.735,05 punti, riflettendo una flessione dei tecnologici e lo S&P arretra dello 0,04% 2.884 punti. I titoli Alphabet, casa madre dell'azienda di Mountain View, crollano in Borsa.. Le azioni di Alphabet hanno toccato il minimo degli ultimi 3 mesi con un calo del 2,7% mentre la società, in un blog, ha annunciato la chiusura della versione per i consumatori di Google+, il social network con il quale ha sperato, senza successo, di insidiare Facebook.

In post sul suo blog, Alphabet, ha detto di aver scoperto e risolto il problema lo scorso marzo.

Leggere sul agi.it