Germania, svolta nelle trattative: verso nuovo governo di Grande coalizione tra Cdu della Merkel e socialdemocratici
Foto: www.lastampa.it

Germania, svolta nelle trattative: verso nuovo governo di Grande coalizione tra Cdu della Merkel e socialdemocratici

6 notizie, 6

C’è una svolta nelle trattative fra il partito della cancelliera tedesca Angela Merkel e i socialdemocratici. Cdu-Csu e Spd stanno per annunciare l’apertura dei negoziati per dar vita – a oltre tre mesi dalle elezioni del 24 settembre – a un nuovo governo di Große Koalition. L’accordo finale dipende dall’assenso dei conservatori e dei socialdemocratici, sottolinea l’agenza di stampa tedesca Dpa. Per il 21 è previsto il congresso straordinario della Spd chiamato a ratificare l’accordo.

I dirigenti dei partiti dell’Unione (Cdu-Csu) e Spd si sono accordati per superare gli scogli che da settimane incagliavano le trattative: tasse e migranti. E’ stato raggiunto l’accordo di non aumentare l’aliquota massima di imposta, come invece chiedeva l’Spd, e di permettere il ricongiungimento familiare dei migranti al ritmo di 1000 persone al mese.

L’intesa annunciata dalle fonti citate dall’agenzia di stampa arriverebbe al termine di una maratona negoziale di oltre 24 ore. I primi delegati che hanno preso parte ai colloqui hanno infatti raggiunto la sede del partito socialdemocratico a Berlino alle 8 di giovedì, e i leader Angela Merkel, Horst Seehofer e il socialdemocratico Martin Schulz hanno iniziato i colloqui alle 9.30. Durante la notte diversi partecipanti hanno lasciato la sede delle trattative senza rilasciare commenti o sciogliere la riserva sul futuro governo tedesco, ossia sulla...

    Leggere sul ilfattoquotidiano.it