Genova, 21enne ucciso in casa durante Tso: indagato agente che ha sparato. Gabrielli: “Presto i taser per i poliziotti”
Foto: www.adnkronos.com

Genova, 21enne ucciso in casa durante Tso: indagato agente che ha sparato. Gabrielli: “Presto i taser per i poliziotti”

5 notizie, 3

È stato iscritto al registro degli indagati per omicidio colposo il poliziotto che lunedì ha sparato al 21enne Jefferson Garcia Tomala, uccidendolo nella sua abitazione a Genova nel corso di un Tso, dopo essere stato aggredito dal ragazzo con un coltello. Un atto tecnico, fa sapere la procura, che vuole accertare se nell’uso considerato legittimo della pistola l’agente abbia in qualche modo ecceduto e se le procedure seguite nell’intervento fossero corrette.

Sull’episodio è intervenuto anche il ministro dell’Interno Matteo Salvini, che si è detto “vicino a un agente che ha fatto il proprio dovere”. Solidarietà espressa anche dal capo della Polizia Franco Gabrielli, che ha poi ha annunciato che “presto i poliziotti avranno in dotazione i taser per agire in ulteriori condizioni di sicurezza”.

    Leggere sul ilfattoquotidiano.it