Roma29°
Francia, Marine Le Pen verso la vittoria9Foto© adnkronos.com

Francia, Marine Le Pen verso la vittoria

, 20 notizie, 3 visualizzazioni

Una innegabile sconfitta. Una vittoria apparente. Gli exit polls francesi confermano gli ultimi sondaggi. Prenez le pouvoir, la lista sostenuta dal Rassemblement National di Marine Le Pen è il primo partito con il 24%, e supera Renaissance, espressione di La République en marche! del presidente Emmanuel Macron (22,5%), che non era presente alle europee nel 2014, ma aveva ottenuto il 32,3% al primo turno delle legislative del 2017 (il 49,1% al secondo turno).

Per Macron è una sconfitta cocente. In difficoltà da tempo - i Gilets Jaunes hanno eroso il suo consenso proprio nelle aree dell’Ovest Atlantico, dove il partito del presidente aveva conquistato molti voti - Lrem si era dato un obiettivo molto poco ambizioso: superare i sovranisti. Sarebbe stato un risultato simbolico, dal momento che Macron aveva individuato come avversari Rn, in Francia, ma anche Salvini in Italia e Orban in Ungheria.

Non è andata così: i sondaggi hanno sempre dato Lrem e Rn testa a testa, ma dopo gli ultimi annunci di riforma - con un taglio alle imposte per 5 miliardi a favore delle famiglie della classe media - era diventato molto più probabile un sorpasso di Rn. La scelta come capolista di Nathalie Loiseau - competente ex ministro per gli Affari Europei, ma personaggio grigio - non ha certo aiutato Macron: anche lei, come il presidente, si è mostrata incline alle gaffe , e non ha retto il confronto con il giovanissimo Jordan Bardella, di Rn.