Fortissimo terremoto a Città del Messico «magnitudo 7.1». A migliaia in strada

Fortissimo terremoto a Città del Messico «magnitudo 7.1». A migliaia in strada

18 notizie, 2

Un fortissimo terremoto ha colpito il Messico martedì sera. Migliaia di persone si sono riversate in strade nella capitale, Città del Messico, vicino all’epicentro. La scossa, stimata a 7.1 di magnitudo, a quanto riferisce l’Usgs americano, ha avuto l’epicentro nella regione centrale di Puebla, a 10 km di profondità.

Da quello che si vede nelle prime immagini diffuse, ci sarebbero diversi crolli. Il traffico aereo verso l’aeroporto internazionale di Città del Messico, distante 123 chilometri dall’epicentro, è stato bloccato dopo il sisma.

Il 7 settembre scorso il Messico era stato colpito da un sisma di magnitudo 8,2. Questo terremoto è stato il più forte a livello mondiale dal terremoto del Cile del 2015, che ha avuto una magnitudine di 8.4. Le vittime sono state almeno 90. E il 19 settembre 1985 una scossa di magnitudo 8 distrusse Città del Messico e causò circa 5 mila morti.

    Leggere sul corriere.it