Fermato al traforo del Monte Bianco un furgone con due chili di tritolo
Foto: www.corriere.it

Fermato al traforo del Monte Bianco un furgone con due chili di tritolo

5 notizie, 3

La segnalazione parlava di un furgone bianco, un Mercedes Sprinter, targa bosniaca. L’ordine era di fermarlo appena varcato il confine con l’Italia, all’uscita dal traforo del Monte Bianco. L’indicazione, partita dagli investigatori della Narcotici della Squadra mobile di Milano, diceva che a bordo fosse nascosta una partita di droga. Il controllo doveva apparire casuale, tanto che nelle ultime ore la polizia di frontiera aveva fermato decine di mezzi in arrivo dalla Francia.

Ma in realtà serviva la conferma di quanto i poliziotti milanesi già ipotizzavano, monitorando una banda di trafficanti slavi. Quel che non si aspettavano, e gli stessi inquirenti l’hanno definita una «sorpresa», è stata la scoperta, al posto della droga, di due chili di tritolo e due detonatori.

    Leggere sul corriere.it