Scomparsa a Brescia, confessa l'ex amante: "L'ho uccisa io"
Foto: www.lapresse.it

Scomparsa a Brescia, confessa l'ex amante: "L'ho uccisa io"

8 notizie, 14

L'ex amante di Manuela Bailo, la 35enne scomparsa a Brescia il 29 luglio, ha confessato di averla uccisa. Fabrizio Pasini, 48enne bresciano, sindacalista della Uil e collega della giovane, non è riuscito a trattenere il rimorso. L'uomo, tornato ieri dalle vacanze in Sardegna, ha portato gli inquirenti sul luogo dove ha sepolto il cadavere di Manuela. Non solo: Pasini ha fatto anche ritrovare l'auto lasciata dove i due si erano incontrati la sera del 28 luglio a Brescia per l'ultimo fatale appuntamento.

    Leggere sul agi.it