Roma
De Luca: «Sui medici polverone mediatico sul nulla, mai citato gli anestesisti»3Foto© napoli.repubblica.it

De Luca: «Sui medici polverone mediatico sul nulla, mai citato gli anestesisti»

, 6 notizie, 2 visualizzazioni

Venerdì scorso, durante la sua diretta video settimanale, Vincenzo De Luca, nel denunciare – piuttosto sommariamente – mancati accessi alle terapie intensive di notte, a suo dire forse motivati da negligenza del personale medico della Campania, ha scatenato la rabbia dell'intera classe medica ospedaliera regionale, in particolare dei medici anestesisti-rianimatori che con una lunga lettera aperta al governatore della Campania hanno spiegato come il loro lavoro si scontri con carenze e inefficienze del sistema sanitario regionale, a partire dal nuovissimo Ospedale del Mare di Ponticelli, Napoli.

Passa la notte e l'indomani, cioè oggi, De Luca si trova subissato di proteste. I rianimatori pubblicano una foto simbolica, paradigmatica del loro sforzo quotidiano: medico e infermiere, esausti, che riposano su una lettiga del reparto Covid del nosocomio partenopeo.

Poi il presidente della giunta regionale della Campania passa come al solito al contrattacco. E "as usual" se la prende coi messi di comunicazione di massa, gridando al «polverone mediatico»: