Roma26°
Coronavirus, Comitato Bergamo: possibili crimini contro umanità4Foto© www.tgcom24.mediaset.it

Coronavirus, Comitato Bergamo: possibili crimini contro umanità

, 7 notizie, 4 visualizzazioni

Un invito "a supervisionare le indagini in corso sull'epidemia di coronavirus in Italia", e soprattutto in Lombardia, in quanto "sembrano esserci segni di indicibili crimini contro l'umanità".

È quello che il Comitato Noi denunceremo – verità e giustizia per le vittime di Covid-19″, formato da parenti di persone che hanno perso la vita a causa del coronavirus nella Bergamasca e non solo, ha rivolto alla presidente della Commissione europea Ursula Von der Leyen ed al presidente della Corte europea dei diritti dell’uomo Ròbert Ragnar Spanò attraverso una lettera anticipata negli scorsi giorni, e il cui contenuto integrale potete leggere più sotto.

Nella lunga missiva i parenti delle vittime, che questa mattina si sono ritrovati davanti al tribunale di Bergamo per presentare altre denunce sulle morti dei loro cari in quello che viene definito il secondo "Denuncia day", hanno ricostruito quanto avvenuto in Lombardia nei mesi più tragici della pandemia.