Roma10°
Continua mobilitazione in Francia contro le pensioni, in 370 mila a Parigi© ilfattoquotidiano.it

Continua mobilitazione in Francia contro le pensioni, in 370 mila a Parigi

, 4 notizie, 4 visualizzazioni

È ormai lo sciopero più lungo da 1968: 36 giorni consecutivi per i lavoratori del settore pubblico, la stessa durata delle proteste a scacchiera della Sncf, le ferrovie francesi, di aprile-giugno 2018. Ieri la riforma delle pensioni di Macron ha anche portato i lavoratori francesi in piazza, per la quarta volta dal 5 dicembre, tra tensioni, scontri e qualche interruzione “selvaggia” della fornitura di elettricità.

L’astensione dal lavoro è quindi ormai andata decisamente oltre lo sciopero di 22 giorni che segnò la fine, nel 1995, della riforma delle pensioni di Alain Juppé (il quale però introdusse alcune delle misure proposte attraverso decreti delegati, le ordonnances).

La partecipazione, giovedì 9, non è stata in realtà massiccia: sono scese in piazza 1,2 milioni di persone, molte meno del milione e mezzo del 5 dicembre, la soglia che i sindacati intendevano superare.