Roma

Conte, rinvio su reddito di cittadinanza è per fare le cose per bene

Conte, rinvio su reddito di cittadinanza è per fare le cose per bene4Foto© adnkronos.com

Conte, rinvio su reddito di cittadinanza è per fare le cose per bene

, 13 notizie, 2 visualizzazioni

Pubblicato il: 11/01/2019 12:13

Sull'introduzione del reddito di cittadinanza "qualcuno solleva perplessità e preoccupazioni: le comprendiamo. E forse la più coraggiosa politica del lavoro varata negli ultimi anni. I giornalisti prima mi hanno chiesto perché il dl sia slittato ebbene, il Differimento c’è stato perché teniamo a fare le cose per bene". Quota 100? "La stiamo impostando". .Intervenendo agli Stati generali dei consulenti del lavoro all'Eur, a Roma, il premier Giuseppe Conte difende il rinvio di reddito di cittadinanza e quota 100 dopo che il cdm per le due misure è slittato e si terrà la settimana prossima.

"Troppi cittadini - ha rimarcato il presidente del Consiglio - sono ai margini del sistema produttivo e del mondo del lavoro. Come governo abbiamo cercato sin dall’inizio di recuperare i cittadini emarginati dal mondo del lavoro. L'articolo 3, secondo comma della costituzione é la nostra stella polare”.

L'introduzione del reddito di cittadinanza, ha rivendicato il premier, è una "riforma complessa che studiamo da mesi, non é frutto di una estemporanea promessa elettorale, è un manifesto politico, un modo per recuperare il capitale umano disperso nel nostro paese". Dell'avvio del reddito, ha sottolineato Conte, "ne beneficerà la stabilità sociale, ma anche l’occupazione e la produttività".

vogliamo concedere perché frutto di estemporanea promessa elettorale ma un manifesto politico, un meccanismo per valorizzare capitale umano oggi disperso in Italia
Giuseppe Conte,
Conte ha spiegato perché il reddito di cittadinanza ancora…