Roma13°
Chi è Matteo Piantedosi, il nuovo prefetto di Roma3Foto© fanpage.it

Chi è Matteo Piantedosi, il nuovo prefetto di Roma

, 6 notizie, 2 visualizzazioni

Cinquantasette anni, sposato, due figli, napoletano di nascita, irpino (di Avellino) di adozione, Matteo Piantedosi è il nuovo prefetto di Roma. Capo di gabinetto del ministero dell’Interno con Matteo Salvini nei giorni caldi del “no” agli sbarchi, e poi con Luciana Lamorgese, durante quelli roventi delle circolari anti Covid, sarà lui a gestire la fase che porterà alle elezioni del nuovo sindaco di Roma.

Laureato in legge a Bologna, Matteo Piantedosi ha iniziato lì la sua carriera, nella prefettura, dove è stato per otto anni capo di gabinetto. C’è ritornato nel 2017 come prefetto, dopo essere stato prefetto di Lodi e vice direttore generale della pubblica sicurezza nelle forze di polizia. Da 2018 era capo di gabinetto del Viminale.

Nel periodo di duro scontro politico che contrassegno’ il ministero dell’interno di Salvini, Piantedosi gestì la linea dura contro gli sbarchi voluta dal leader leghista. E la sua posizione nella catena di comando delle decisioni sugli approdi degli immigrati passò anche al vaglio della magistratura durante l’indagine per sequestro di persona contro Salvini, ma ne uscì indenne.