Roma13°
Caso Camici, acquisiti contenuti telefoni indagati© adnkronos.com

Caso Camici, acquisiti contenuti telefoni indagati

, 14 notizie, 4 visualizzazioni

Nuovo blitz della guardia di finanza di Milano che indaga sul caso camici, la vicenda giudiziaria che riguarda una fornitura di 75mila camici per oltre 500mila euro assegnata da Aria, la centrale acquisti regionale, all'azienda del cognato del governatore lombardo, Attilio Fontana. I finanzieri milanesi hanno effettuato acquisizioni di contenuti dai telefoni delle persone indagate nella vicenda, esplosa a maggio dopo un servizio di Report.

L'operazione di questa mattina non riguarda il telefono del presidente della Lombardia, i cui dati sono stati oggetto di copia forense nella serata di ieri, mercoledì 23 settembre, nell'ambito dell'inchiesta sul caso Diasorin.

Le fiamme gialle sono entrate invece nella sede di Aria per acquisire i telefoni dell'ex dg, Filippo Bongiovanni e di una dirigente della centrale acquisti regionale – i cui nomi sono iscritti nel registro degli indagati – e di altri funzionari, anche non indagati, che hanno avuto a che fare con la vicenda.