Borse in calo, euro ai massimi da tre anni
Foto: www.rainews.it

Borse in calo, euro ai massimi da tre anni

5 notizie, 3

Le borse europee aumentano le perdite nonostante l'espansione dell'attività manifatturiera nell'Eurozona, che ha visto l'indice Pmi ai massimi storici. E' la forza dell'euro - che si scambia a 1,2067 contro il dollaro (ai massimi da tre anni) - a preoccupare gli investitori. Il timore è che una moneta troppo forte penalizzi le esportazioni. A mezzogiorno circa Milano cede quasi un punto percentuale: sul Ftse Mib i titoli peggiori sono proprio quelli delle industrie esportatrici, da Brembo (-3,9%) a Fca (-2,7%) fino a Ferrari (-2,3%).

In calo anche tutto il comparto energetico: A2A perde il 2%, Italgas l'1,5%. In rialzo poche eccezioni: Saipem a +0,4% e Banco Bpm +0,3%. Lo spread, il differenziale tra Btp italiano e Bund tedesco, si riallarga a 160 punti base. Il rendimento del nostro decennale sale al 2,06%. Aggiornamento ore 12:15

    Leggere sul rainews.it