Roma16°
Bergamo, l’ira di Giorgio Gori: «Distanze e mascherine, non sono bastati centinaia di morti?2Foto© huffingtonpost.it

Bergamo, l’ira di Giorgio Gori: «Distanze e mascherine, non sono bastati centinaia di morti?

, 5 notizie, 2 visualizzazioni

«Non sono bastate centinaia morti nella nostra città? Vogliamo ritrovarci tra un mese di nuovo nei guai? Ve lo chiedo di nuovo: per piacere, metteteci serietà, impegno e rigore». Va su tutte le furie il sindaco di Bergamo, Giorgio Gori, in un lungo post su Facebook pubblicato nella tarda serata di domenica.

Gori sottolinea che troppi concittadini vanno in giro senza mascherine: «Dopo una passeggiata sui Colli, ero tornato a casa rinfrancato - non avevo incontrato una sola persona senza mascherina - poi ho visto le immagini del pomeriggio, di Città Alta e di Largo Rezzara, ho visto tante persone senza mascherina e troppo vicino.

L'immagine che ho visto documentava che tante persone non hanno usato prudenza».

Fase 2 Roma, l'infettivologa dell'Umberto I: «Asintomatici possono contagiare: bisogna stare attenti»