Arrestato Igor, il killer di Budrio: era in Spagna
Foto: www.rainews.it

Arrestato Igor, il killer di Budrio: era in Spagna

14 notizie, 2

Dopo otto mesi è finita la fuga di Igor il russo, il killer di Budrio. Dopo mesi di latitanza e di indagini è stato arrestato in Spagna, a Saragozza. Lo riporta El Pais e l'arresto è confermato dalla Guardia Civil. È stato fermato dopo un conflitto a fuoco in cui ha ucciso due poliziotti e un cittadino.

Guardia civil ha detenido en Cantavieja #Teruel al presunto autor de la muerte del civil José Iranzo y de los guardias civiles de Alcañiz Víctor y Víctor Jesús en Albalate del Arzobispo

Portaba tres armas de fuego, dos de ellas sustraídas tras asesinar a los agentes pic.twitter.com/xofrU6Uh03

Dopo la sparatoria è scappato in auto e ha avuto un incidente stradale nei pressi del El Ventorrillo, vicino alle località di Andorra e Albalate del Arzobispo. Gli agenti sono riusciti a fermarlo, lui non ha opposto resistenza: è stato identificato come Norbert Feher di origine serba, 36 anni. Addosso aveva tre pistole.

nelle campagne fra Bologna e Ferrara. Era ricercato in Italia e all'estero per gli omicidi del barista di Budrio Davide Fabbri e della guardia ecologica volontaria Valerio Verri e sospettato anche dell'uccisione del metronotte Salvatore Chianese.

La procura di Bologna, coordinando i carabinieri del Ros e del comando provinciale di Bologna e Ferrara, aveva già da tempo avviato una mirata attività rogatoriale in Spagna. Oltre a specifiche attività in Serbia, Austria e Franc...

    Leggere sul lapresse.it


    Marco Minniti, 10 mesi
    Arrestato in Spagna «Igor il russo», il killer di Budrio: «Conflitto a fuoco con la Gua...