Aquarius, Salvini esulta: "Paga alzare la voce con garbo, nuovo fronte della politica"
Foto: www.adnkronos.com

Aquarius, Salvini esulta: "Paga alzare la voce con garbo, nuovo fronte della politica"

9 notizie, 1

"Grande soddisfazione da vicepremier, da ministro e da papà per come si sta risolvendo la vicenda di questo barcone. Evidentemente, alzare garbatamente la voce paga. Cosa che l'Italia non faceva da tempo immemore". Matteo Salvini esulta dopo la risoluzione del caso della nave Aquarius. "Abbiamo aperto un nuovo fronte per la politica dell'immigrazione a livello continentale. E' primo e importante segnale del fatto che la situazione non può continuare così", ha dichiarato il ministro dell'Interno e segretario della Lega, in conferenza stampa in via Bellerio dopo il Consiglio federale.

"Il problema si è risolto grazie al buon cuore del governo spagnolo", ha aggiunto Salvini, per poi attaccare nuovamente Malta. "Il fatto che Malta se ne freghi dal mio punto di vista è inaccettabile. Non è possibile che il governo maltese faccia finta di niente quando le navi" con i migranti "passano a poche miglia dalle sue coste".

    Leggere sul lapresse.it