L'Fbi sblocca l'iPhone di San Bernardino, schiaffo ad Apple
Foto: www.adnkronos.com

L'Fbi sblocca l'iPhone di San Bernardino, schiaffo ad Apple

8 notizie, 1

Los Angeles, 29 marzo 2016  - Alla fine l'Fbi ha fatto da solo e ha sbloccato lo smartphone del killer di San Bernardino. Dai federali uno smacco a Apple. Risolto il braccio di ferro che aveva visto Cupertino opporsi alla richiesta di sblocco del telefonino del killer che il 2 dicembre scorso uccise 14 persone in California. "Facendoci assistere da una terza parte siamo riusciti a sboccare l'iPhone senza compromettere alcuna informazione", ha annunciato il procuratore federale Eileen Decker.

I federali hanno così deciso di chiudere la contesa legale con Apple e con i giganti che si erano schierati a fianco di Cupertino in difesa del diritto alla privacy, Google e Facebook. Ma la disputa sul telefonino di Syed Rizwan Farook, l'attentatore di San Bernardino, però potrebbe non essere finita qui, perché la Apple aveva messo ben in chiaro che, se i federali fossero riusciti...

    Leggere sul quotidiano.net