SoleggiatoRoma26°
Amber Heard chiede l’annullamento del processo perso contro Johnny Depp5Foto© fanpage.it

Amber Heard chiede l’annullamento del processo perso contro Johnny Depp

, 7 notizie, 3 visualizzazioni

Amber Heard ha chiesto l'annullamento del verdetto emesso durante il processo contro Johnny Depp. L'attrice di Aquaman è stata ritenuta colpevole di diffamazione e costretta a versare all'ex marito un risarcimento di oltre 10milioni di dollari. Il motivo della richiesta? La mancanza di prove, come si legge in un documento lungo più di 43 pagine depositato dai suoi legali presso il Tribunale della Virginia.

Lo scorso 1 luglio gli avvocati di Amber Heard hanno depositato presso il Tribunale della Virginia un documento, lungo oltre 43 pagine, nel quale veniva chiesto l'annullamento del processo per mancanza di prove. Il team legale dell'attrice ritiene che ci sia stato un errore nel registrare l'anno di nascita di un giurato che ha preso parte al processo.  È stato indicato il 1945, ma in realtà sarebbe dopo il 1970. Questo avrebbe sollevato dei dubbi circa il controllo sui membri della giuria che hanno contribuito a prendere la decisione finale.

Anche se ora i legali dell'attrice hanno presentato la richiesta di annullamento per mancanze di prove, poco dopo il verdetto Amber Heard aveva fatto sapere l'intenzione di fare ricorso nei confronti della sentenza. Il processo l'ha vista colpevole di diffamazione nei confronti dell'ex marito per via di un articolo pubblicato sul Washington Post nel 2014, nel quale la star di Aquaman accusava Johnny Depp di violenza domestica.