La prima considerazione che mi viene da fare è che Micari ha avuto il coraggio che Grasso non ha avuto. È stata una candidatura che è stata proposta da Sinistra italiana e Mdp, salvo poi tirarsi indietro. L'idea nostra con Micari era riproporre il 'modello Palermo', ma Grasso prima e poi altre forze politiche della sinistra si sono tirate fuori. E abbiamo dovuto giocare da soli. Il risultato è abbastanza chiaro ed evidente, non tirerei conclussioni rispetto ai dati nazionali. Perché l'ultima volta in Sicilia i due candidati di centrodestra avevano preso il 40%, per poi prendere molto di meno alle nazionali. Chi fa valutazioni di questo tipo sbaglia e lo dimostra nei fatti

Davide Faraone, 6 mesi
Urne chiuse in Sicilia Musumeci davanti a Cancelleri dopo gli exit poll. Micari terzo