Prima di una partita nessuno pensa di pareggiare, ma sogna sempre in grande. Dormirò benissimo perché non c'è una formula per fermare Messi, è inutile perdere tempo. Domani affronteremo lui e il Barcellona con la giusta concentrazione

Cesare Prandelli, un anno
Valencia, Prandelli sfida Messi: «Impossibile fermarlo»